Federico Gelli: la legge sulla sicurezza delle cure? Provvedimento cruciale e complesso

20 settembre 2017 3

Federico Gelli, deputato PD e promotore della legge sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure approvata definitivamente dalla Camera dei Deputati lo scorso 28 febbraio, è intervenuto alla tavola rotonda organizzata nei giorni scorsi a Firenze da Villa Donatello, per analizzare e chiarire le novità che interesseranno gli addetti ai lavori con la Legge n.24/2017 (c.d. “legge Gelli”). Gelli ha sottolineato come si tratti di un provvedimento cruciale “atteso da oltre un decennio dagli operatori della sanità”.

Con questa riforma aumentano le tutele e le garanzie dei professionisti e nello stesso tempo si creano nuovi strumenti giurisprudenziali a garanzia dei cittadini danneggiati da errore sanitario permettendo loro di ottenere un risarcimento in tempi rapidi e certi.

Dopo i saluti del Presidente di Villa Donatello Lorenzo Bifone e del Presidente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori, si sono susseguiti gli interventi dei relatori, tra i quali: Silvia Galli,  Direttore Sanitario Villa Donatello; Andrea Soccetti, Vice Presidente SIHRM (Società Italiana Healthcare Risk Manager); Francesco Salesia, Avvocato esperto in responsabilità civile professionale; Patrizia Pompei, Presidente terza Sezione civile Tribunale Firenze; Luca Franzi de Luca, Presidente Aiba.

Lorenzo Bifone ha sottolineato la complessità di una legge “che cambia il modo di lavorare perchè interviene radicalmente sia sulla tutela e sicurezza del malato sia sulla responsabilità dei medici e delle strutture sanitarie verso il malato stesso”.

“Con questa Legge – ha precisato Gelli – si riusciranno a dare risposte a tutta una serie di problematiche, in particolar modo alla mole del contenzioso medico legale, che ha causato un aumento sostanziale del costo delle assicurazioni per professionisti e strutture sanitarie, e il fenomeno della medicina difensiva che ha prodotto un uso inappropriato delle risorse destinate alla sanità pubblica”. Secondo Gelli la prospettiva del provvedimento porta verso “un nuovo equilibrio nel rapporto medico-paziente che permetta, da una parte ai professionisti di svolgere il loro lavoro con maggiore serenità, grazie alla nuove norme in tema di responsabilità penale e civile, e dall’altra garantendo ai pazienti maggiore trasparenza e la possibilità di essere risarciti in tempi brevi e certi per gli eventuali danni subiti”.

Il presidente di Aiba, Luca Franzi, ha spiegato che “oltre a riconfermare la centralità del paziente, la legge Gelli pone l’accento sul tema del finanziamento del rischio in sanità, restituendo all’assicurazione la dignità strategica che le va riconosciuta”.

RELATED ARTICLESMORE FROM AUTHOR

Digimind: Allianz top insurance brand online e sui social

Abi: solo un cliente su 50mila vittima di frodi informatiche bancarie

Christian Mumenthaler: “Il cyber risk non è probabilmente assicurabile”

Perdita di chances in pubblico concorso

Polizze in vendita nei più grandi centri commerciali delle Filippine

Anasf scende in pista sulla Mifid2

Polizze, Banco Bpm verso la plusvalenza

Atradius a difesa del settore moda

In stallo il dossier per la cessione di Arca sgr


DALLE AZIENDE Notizie sponsorizzate

Bene Assicurazioni lancia il Bene Tour 2017

18 settembre 2017

PROGRAMMI MULTINAZIONALI AIG – le nostre 3 P

14 settembre 2017

AIG Underwriting Suite: una piattaforma “intelligente” destinata a PMI e professionisti

18 maggio 2017 Seguici su:


ANNUNCI PROFESSIONALI

IL MENSILE ASSINEWS

2016: un anno di consolidamento e di riflessione

12 settembre 2017

Protezione del Business a 360 gradi

12 settembre 2017

I peccati (veniali?) dell’assicurese

12 settembre 2017

L’inaffondabile verità

12 settembre 2017

Assinform

Chi siamoContattiConsulenzaAdvertisingInformativa PrivacyCookie Policy

Formazione assicurativa

La Scuola Assicurativa AssinformIl Regolamento IVASS e la formazioneFinanziamenti per la formazione assicurativaCorsi di aggiornamento IVASSCorso di 60 ore intermediazione assicurativaEsame RUI IVASSWorkshop Abbonati!Il tuo abbonamentoTecnica e Norme AssicurativeMercatoIntermediariCompagnieFonti giuridiche © Assinform / Dal Cin Editore Srl - Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte di Class Editori S.p.A. C.F. e P.I. 01233600939 Tutti i diritti riservati ASSINEWS.it Copyright © Nume reg 723/2009 ISSN 2499-4170 Questo sito può trattare i dati personali dell’utente attraverso l’utilizzo dei cosiddetti cookies che potrebbero consentire l’identificazione dell’utente o del terminale.
Il sito utilizza inoltre cookies e strumenti di profilazione per inviare all’utente pubblicità̀ e servizi in linea con le sue preferenze Per saperne di più̀ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies è possibile cliccare qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies o di strumenti analoghi eventualmente descritti nel documento informativo. Leggi InformativaAccetto
Privacy & Cookies Policy Reset della password Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email. Email:

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni sui cookies che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information

LINK 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni sui cookies che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information